Modifica del tempo normale per la scuola primaria.

L’attuale articolazione oraria del tempo normale (27 ore settimanali + 2 di mensa) è così strutturato:

  1. 8:20-12:40 per 3 giorni = 13 ore;
  2. 8:20-16:20 per 2 giorni = 16 ore (di cui 2 di mensa).

Per l’a.s. 2021/2022, si ritiene opportuno rivedere l’articolazione oraria del tempo normale in 27 ore settimanali + 1 di mensa, passando quindi dagli attuali due rientri pomeridiani ad un solo rientro:

  1. 8:15-13:15 = 5 x 4 giorni = 20 ore;
  2. 8:15-16:15 = 8 ore (di cui 1 di mensa).

Il motivo di tale proposta muove soprattutto dalla considerazione che l’organico docenti, per ogni anno scolastico, è costruito, per norma, su 27 ore settimanali ma di fatto i docenti in organico devono coprirne 29 (di cui 2 di mensa), riducendo, conseguentemente, la possibilità di avere compresenze e poter lavorare per piccoli gruppi (potenziamento o recupero) o per attività laboratoriali.
L’obiettivo, nel medio termine, è quello di ottimizzare di concerto con l’ente locale, il giorno del rientro pomeridiano, favorendo una più agevole organizzazione per le famiglie.
Si ritiene pertanto necessario coinvolgere la comunità scolastica estesa anche alla componente genitoriale in una riflessione di più ampio respiro che riguardi l’organizzazione e la struttura del tempo scuola e di farlo con congruo anticipo rispetto all’anno scolastico 2021/2022 al fine di poter ridefinire con l’Ente Locale le questioni legate a trasporto e mensa.

SI CHIEDE AI GENITORI DELLE CLASSI I-II-III-IV PRIMARIA DEL TEMPO NORMALE, DOPO AVER INDICATO I PROPRI DATI, DI RISPONDERE AL QUESTITO RIPORTATO NEL LINK.

https://forms.gle/QZzu9fYMoX4sG7K3A