Circolare n. 28: AVVISO PER TITOLI COMPARATIVI FINALIZZATO ALL’INDIVIDUAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (D. LGS. 81/2008)

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

VISTO il D.P.R. 275 dell’8 marzo 1999 – “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21, della legge 15 marzo 1997, n. 59”;

VISTO l’art. 7, commi 6 e seguenti del D.Lgs. n. 165/2001;

VISTI gli artt. 43 e 45 del D.I. n. 129/2018, ai sensi del quale le istituzioni scolastiche possono stipulare contratti di prestazione d’opera con esperti per particolari attività ed insegnamenti, al fine di garantire l’arricchimento dell’offerta formativa, nonché la realizzazione di specifici programmi di ricerca e di sperimentazione;

VISTA la Circolare n. 2 dell’11 marzo 2008 del Dipartimento della Funzione Pubblica;

VISTO il CCNL del Comparto Scuola sottoscritto in data 29/11/2007 e s.m.i.;

VISTO il Decreto Interministeriale n. 326 del 12/10/1995;

VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro n. 2 del 2/02/2009;

VISTA la Circolare n. 3/2008 del Dipartimento Funzione Pubblica (linee guida in merito alla stipula di contratti di lavoro subordinato a T.D. nelle P.A.);

VISTO il Decreto MIUR del 07/03/2012, prot. n. 3889, pubblicato nella G.U. n. 79 del 03/04/2012, concernente i requisiti per il riconoscimento della validità delle certificazioni delle competenze linguistico – comunicative in lingua straniera del personale scolastico e la corrispondenza tra i livelli QCER per le lingue;

VISTO il Decreto MIUR A00GAI/10899 del 12/07/2012 e s.m.i.;

VISTO il D.M. A00DGAI/1200 del 28/01/2012 relativo all’aggiornamento degli enti certificatori;

VISTO il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF);

VISTA la Legge n. 107/2015;

VISTO il vigente Regolamento per la selezione di esperti e tutor dell’I.C. “L. Andreotti”;

VERIFICATA la necessità di individuare, con procedura pubblica, personale esperto in possesso dei requisiti previsti dei D.Lgs. 81/2008 e n. 106/2009 e successive modificazioni ed integrazioni, per assumere il ruolo di RSPP;

CONSIDERATO che l’art.32, commi 8 e 9, del D. Lgs. n. 81/2008 recita:

Negli istituti di istruzione, di formazione professionale e universitari e nelle istituzioni dell’alta formazione artistica e coreutica, il datore di lavoro che non opta per lo svolgimento diretto dei compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dei rischi, designa il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, individuandolo tra:

  1. il personale interno all’unità scolastica in possesso dei requisiti di cui al presente articolo che si dichiari a tal fine disponibile;
  2. il personale interno ad una unità scolastica in possesso dei requisiti di cui al presente articolo che si dichiari disponibile ad operare in una pluralità di istituti.
  3. In assenza di personale di cui alle lettere a) e b) del comma 8, gruppi di istituti possono avvalersi in maniera comune dell’opera di un unico esperto esterno, tramite stipula di apposita convenzione, in via prioritaria con gli enti locali proprietari degli edifici scolastici e, in via subordinata, con enti o istituzioni specializzati in materia di salute e sicurezza sul lavoro o con altro esperto esterno libero professionista.

CONSIDERATO di procedere a suddetta individuazione in via prioritaria tra il personale interno, in subordine tra il personale in servizio presso altre Istituzioni Scolastiche ed in ulteriore subordine all’esterno;

PREMESSO che l’Istituto Comprensivo “Libero Andreotti” è così composto:

  • Plesso scuola dell’Infanzia: 
    • totale classi: 6
    • totale alunni 142
  • Scuola primaria Alberghi
    • totale classi: 15
    • totale alunni 278
  • Scuola primaria Valchiusa
    • totale classi: 13
    • totale alunni 212
  • Scuola secondaria di primo grado Alberghi
    • totale classi: 12
    • totale alunni 261
  • Scuola secondaria di primo grado Valchiusa
    • totale classi: 11
    • totale alunni 227

Popolazione Scolastica:

  • n. 1120 alunni
  • n. 198 lavoratori di cui
    • 18 docenti infanzia
    • 72 docenti primaria
    • 76 docenti secondaria di primo grado
    • 32 personale ATA (di cui 7 assistenti amministrativi)

EMANA

il seguente avviso per titoli comparativi finalizzato all’individuazione del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, con cui stipulare un contratto di durata di un anno, dalla data di stipula.

 

Art. 1 – Requisiti richiesti per accedere all’incarico

(da produrre, a pena esclusione, in copia o tramite autocertificazione)

Possesso, alla data di scadenza del termine di consegna delle domande di partecipazione, dei seguenti titoli culturali e professionali, come previsti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e del D.Lgs. 195/2003:

  • Laurea specificamente indicata al comma 5 dell’art.32 D.Lgs. 81/2008, integrata da attestati di frequenza, con verifica dell’apprendimento, di corsi di formazione di cui al comma 2, secondo periodo, del già citato art. 32, organizzati dagli Enti espressamente indicati al comma 4 dello stesso articolo.

Oppure

  • Diploma di istruzione secondaria superiore, integrata da attestati di frequenza, con verifica dell’apprendimento, di corsi di formazione di cui al comma 2, secondo periodo, del già citato art. 32, organizzati dagli Enti espressamente indicati al comma 4 dello stesso articolo.

Il personale dovrà essere dipendente dell’istituto con contratto a tempo indeterminato.

Si richiede, inoltre, il possesso di un’assicurazione a copertura dei rischi derivanti dall’espletamento dell’incarico.

 

Art. 2 – Compiti richiesti al RSPP

Il responsabile S.P.P. dovrà, oltre a provvedere a quanto previsto dall’art.33 D.Lgs n. 81/2008:

  1. Predisporre la redazione e/o l’aggiornamento del documento di valutazione dei rischi per ciascuna delle sedi dell’Istituto;
  2. Effettuare e relazionare, con cadenza bimestrale, un sopralluogo degli edifici scolastici per procedere all’individuazione dei rischi, e/o ogni qualvolta sopraggiunga rilevante necessità e/o su richiesta motivata della Dirigente Scolastico;
  3. Collaborare nella individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente;
  4. Fornire assistenza durante l’effettuazione delle Prove di evacuazione e di Prevenzione dal terremoto e dagli incendi;
  5. Partecipare alla riunione di organizzazione del Primo Soccorso e stesura del relativo verbale;
  6. Fornire assistenza alla Dirigente Scolastica in caso di ispezione da parte degli Organi di Vigilanza e di controllo;
  7. Fornire assistenza per l’individuazione e nomina di tutte le figure sensibili previste alle normative vigenti;
  8. Predisporre la modulistica per la convocazione della riunione periodica e stesura del verbale della riunione;
  9. Fornire assistenza nella nomina ed organizzazione della Squadra di Emergenza;
  10. Predisporre la modulistica per la effettuazione delle prove di evacuazione terremoto e incendi;
  11. Predisporre, a richiesta, circolari informative per tutto il personale, riguardanti i vari rischi;
  12. Fornire assistenza nella predisposizione del Funzionigramma della Sicurezza;
  13. Fornire assistenza per le richieste agli Enti competenti degli interventi strutturali impiantistici e di manutenzione, oltreché delle documentazioni obbligatorie in materia di sicurezza;
  14. Fornire assistenza per l’istituzione e tenuta del “Registro di Prevenzione Incendi” (D.P.R. 37/98)
  15. Fornire assistenza nel coordinamento con le ditte appaltatrici, fabbricanti ed installatori per gli adempimenti necessari;
  16. Fornire assistenza circa le procedure di denuncia degli eventi lesivi, per il personale dipendente e studenti;
  17. Fornire assistenza circa le procedure di denuncia degli eventi lesivi, per persone terze;
  18. Fornire assistenza nei rapporti con INAIL per la copertura dai rischi del personale scolastico;
  19. Fornire assistenza per il controllo delle coperture assicurative per quanto non tutelato dall’INAIL;
  20. Fornire assistenza negli incontri con le OO.SS./Terzi per le problematiche della sicurezza;
  21. Fornire assistenza negli incontri con gli Enti esterni per le problematiche della sicurezza;
  22. Elaborare il Piano-Programma della Formazione di tutto il personale scolastico, con specifico riferimento alle figure preposte alla sicurezza e degli addetti all’emergenza (figure sensibili);
  23. Fornire assistenza nell’individuazione della segnaletica da affiggere all’interno e all’esterno delle scuole;
  24. Garantire attività di formazione del personale e degli studenti in materia di sicurezza prevista dalle leggi vigenti.
  25. Aggiornare, sulla base di rilievi architettonici forniti in formato .dwg, le planimetrie dei vari plessi, indicando percorsi di ingresso e uscita (anche in relazione all’emergenza pandemica in corso), posizionamento degli estintori e dei quadri elettrici, numerazione delle aule come da prospetti forniti, dimensioni degli ambienti (planimetria quotata);
  26. Fornire all’Istituto, che provvederà alla stampa, le planimetrie di cui al punto 25 in formato .pdf impaginato su A3.

 

Art. 3 – Compenso per il servizio

Il compenso per il servizio espletato sarà definito di comune accordo e non potrà comunque superare il compenso previsto per l’RSPP esterno, pari ad € 1500,00 (millecinquecento/00) annui lordo Stato, onnicomprensivo di qualsiasi ritenuta e/o spesa.

 

Art. 4 – Termini di presentazione della candidatura

Le istanze devono pervenire entro e non oltre le ore 10.00 del 14.10.2021 con l’invio mezzo posta elettronica certificata, all’indirizzo: ptic823007@pec.istruzione.it pena l’esclusione, avente come oggetto: “Partecipazione avviso per titoli comparativi finalizzato all’individuazione del Responsabile del servizio prevenzione e protezione (D. Lgs. 81/2008)”

Le istanze devono essere inoltre corredate da:

  1. Curriculum vitae in formato europeo;
  2. Documentazione e/o autocertificazione dei requisiti richiesti;
  3. Dichiarazione di non aver riportato condanne penali;
  4. Dichiarazione di essere in possesso di copertura assicurativa dei rischi derivanti dall’espletamento dell’incarico;
  5. Dichiarazione di disponibilità, ove oltre ai dati anagrafici, vi sia un esplicito impegno a poter svolgere l’attività di RSPP, rendendosi disponibile per ogni servizio richiesto insito nella posizione ricoperta di RSPP;
  6. Copia fotostatica di un documento di identità del soggetto richiedente, nei termini di validità.;
  7. Dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs n. 196/2003 (Codice Privacy), nei limiti, per le finalità e per la durata necessaria per gli adempimenti connessi al presente bando.
  8. Offerta economica.

Si precisa inoltre che l’aggiudicazione potrà aver luogo anche nel caso in cui un solo concorrente abbia presentato offerta valida, purché ritenuta congrua e l’I.C. “L. Andreotti” si riserva, a suo insindacabile giudizio, di non dar luogo all’aggiudicazione senza che ciò possa comportare pretese da parte delle agenzie partecipanti alla gara.

In mancanza anche solo di uno dei documenti richiesti le istanze non saranno trattate.

 

Art. 5 – Criteri di comparazione

La documentazione di seguito indicata potrà essere fornita anche tramite autocertificazione.

 

TITOLI CULTURALI E PROFESSIONALI PUNTI
Diploma di laurea in Architettura o Ingegneria 10
Altra Laurea specialistica o magistrale 5
Abilitazione all’esercizio della libera professione 4
Iscrizione all’albo professionale 4
Abilitazione alla formazione degli addetti antincendio presso Istituti Scolastici ai sensi del D.M. 10/03/1998 6
Abilitazione alla Formazione Obbligatoria in materia di salute e sicurezza dei lavoratori della scuola ai sensi artt 36, 37 Dlgs 81/2008 e s.m.i. e dell’Accordo Stato-Regioni 5
Incarichi svolti come RSPP nelle Istituzioni scolastiche negli ultimi cinque anni (1 punto per ogni istituzione scolastica) max 25 punti
Esperienza di RSPP in questo Istituto  5 punti

 

La commissione sarà presieduta dalla Dirigente Scolastica e verrà nominata con apposito decreto il giorno prima dell’apertura delle buste con criterio di rotazione tra i membri.

In apposita riunione, procederà all’apertura dei plichi, alla valutazione delle domande pervenute e dei rispettivi titoli, secondo i criteri riportati all’art. 5, provvedendo a stilare la graduatoria in base alla quale procedere all’aggiudicazione dell’incarico.

Pescia (PT), 07/10/2021

La Dirigente Scolastica

Prof.ssa Antonella Gesuele

Circ. 28: Avviso per titoli comparativi finalizzato all individuazione del responsabile del servizio prevenzione e protezione (D.LGS. 81-2008)